AGOSTA OFFICIAL WEB SITE

Nel 1995 il cantautore Paolo Agosta (Voce, pianoforte e chitarra) inizia a suonare con l'amico chitarrista Pierpaolo Mazzella. Tra i due c'è un ottimo feeling musicale e insieme creano il nucleo di quella che sarà la formazione degli AGOSTA. 

I due suonano in diverse band, quali dB Groove e Zen, producono due demo, fanno moltissimi concerti e partecipano ad importanti manifestazioni quali il "Rocce Rosse Blues Festival'96" insieme ad un cast di artisti quali Mick Taylor (Ex Stones), John Mayall e Peter Green. 

Nel 2000 Paolo firma il suo primo contratto discografico da solista con Ivo Grasso per l'etichetta indie "Massive Arts Record".

Insieme a Pierpaolo registra i suoi primi provini ed è con l'inizio della produzione che conoscono il chitarrista Fabrizio "Bicio" Grenghi. Da subito il feeling è ottimo, il sound si completa e Bicio entra a pieno titolo nel progetto. Il lavoro di studio dura quattro anni, spesi a registrare tante canzoni tra cui poi vengono scelte le migliori per la track list definitiva dell’album.

Durante le riprese finali del disco, viene in studio a registrare il basso Nando de Luca, amico e musicista con con il quale scattano subito sintonia su genere e stile, e da quel momento entra nel gruppo.

Nel 2005 esce il primo album intitolato "Nuove strade" e pubblicato da Sony Music e Massive Arts Record. Fiorello e Marco Baldini lanciano in esclusiva il singolo “Nuove strade” su "Viva Radio 2" e l’estate è ricca di radio Tour per 105, radio Kiss Kiss, Bella & Monella, Festival Show, Cd Live, etc.

Parte l”Iperspazio Tour” in giro per i migliori locali d’Italia cominciando dall’Alcatraz di Milano.

Partecipa al Piazzola Music Awards ’05 che si tiene al teatro municipale di Casale Monferrato (AL) dove interpreta il suo brano di Rock Progressive stile ’70 “In my Heaven” insieme a Ostile e L’aura.

Nel 2006, dopo il tour promozionale del disco, si aggiunge Manuel Signoretto, alla batteria, che aveva già registrato due tracce del primo album.

La matrice di stampo Rock nella scrittura e negli arrangiamenti dei nuovi brani da parte del Leader e l'intesa musicale con i membri del gruppo, rende naturale il passaggio da solista a band.

Tutti e cinque vengono da una cultura musicale che vede alla radice band quali Beatles, Pink Floyd, Led Zeppelin, Queen, U2, Nirvana, Jeff Buckley, Radiohead e Cold Play.

Nel 2010 esce “Virus” il loro secondo album sotto etichetta Halidon promosso da Rock Tv, da Federica Gentile su RAI MUSIC e presentato da Sony Ericsson con il singolo e video intitolato “Mantide” all’interno della 68esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Nel Dicembre 2016 esce “Come un fiore” singolo che precede l’uscita del terzo album prevista nel 2017 distribuito in digitale da Artist First.  Questo nuovo progetto musicale è stato completamente auto-prodotto dalla band tra il Bunker Home Studio e il Massive Arts Studio di Milano.

BIO